Ricetta Baccalà fritto in pastella glutenfree

Il baccalà fritto alla romana con la pastella: le regole per farla ottima. A Roma il baccalà fritto viene spesso servito insieme a un fritto di verdure miste in pastella, tra cui cavolfiori, broccoli e fiori di zucca. A differenza del normale baccalà fritto, quello romano non è semplicemente infarinato, ma è.

Baccalà fritto in pastella glutenfree Asciugate molto bene il baccalà con un panno o della carta da cucina e tagliatelo a pezzetti. Preparate la pastella: amalgamate la farina con la birra. Oggi prepariamo insieme il baccalà fritto in pastella, una ricetta tradizionale, saporita e deliziosa, perfetta come secondo piatto per.

Materiali che devono essere preparati Baccalà fritto in pastella glutenfree

  1. 750 gr of baccalà ammollato.
  2. of Q.s. prezzemolo.
  3. 6 of uova.
  4. of Q.s. farina di riso.
  5. of Q.s.Mehl-Farine Schär.

Baccalà fritto in pastella immancabile per la cena della Vigilia di Natale. Un secondo di pesce squisito e facile da realizzare che, come da tradizione, è sempre presente sulla tavola Il baccalà fritto si può realizzare immergendo i pezzetti in una semplice pastella con acqua e farina oppure solo infarinandolo. Il baccalà in pastella è una delle ricette liguri per eccellenza, dei tocchetti di baccalà immersi nella pastella e fritto, un antipasto veramente sfizioso! La prima volta che ho mangiato il baccalà fritto in pastella mi trovavo a Genova, in uno dei suoi “carrugi”, in un’'antica trattoria storica che si chiama.

Come fare Baccalà fritto in pastella glutenfree

  1. Pulite il baccalà privandolo della pelle e tagliatelo a pezzi di almeno 3 dita..
  2. Rompere le uova in una ciotolina piccola e stretta e sbatterle aggiungendovi un po' di prezzemolo tritato finemente..
  3. Aggiungete 1 cucchiaio di farina di riso e 1cucchiaio di farina Schär e mescolate fin tanto che ottenete una consistenza come di besciamella. Dovete alternare in parti uguali le 2 farine..
  4. Se la pastella dovesse risultare troppo consistente o troppo elastica aggiungete un po' d'acqua frizzante così riprenderà più fluidità(ma, tipo, da 2 a 4 cucchiai)..
  5. Scaldate l'olio in un padella dai bordi alti..
  6. Intingete i pezzi di baccalà nella pastella e tuffate nell'olio bollente fino a doratura.😋.
  7. N.B. Se le farine dovessero creare dei grumi nelle uova armatevi di passino e setacciate la pastella e recuperate il prezzemolo. Ciò capita sopratutto a causa della farina Schär,però quest'ultima rende la pastella più corposa..

Per il baccalà fritto in pastella è invece necessario preparare un composto di farina e acqua minerale fredda. Dosare acqua e farina in modo da ottenere una pastella molto cremosa, nè troppo liquida nè eccessivamente densa. Per ottenere un migliore risultato è consigliato friggere il baccalà in pastella. Quando sono ben dorati, scola i filetti in pastella dall'olio di frittura, adagiali su carta assorbente e servili caldi. Vuoi preparare altri piatti facili e sfiziosi.

Ricetta Timballo di strascinate con carciofi fritti
Ricetta Timballo di strascinate con carciofi fritti
Timballo di maccheroni con salsiccia e carciofi.
Ricetta Seppie, gamberi e cipolle fritte
Ricetta Seppie, gamberi e cipolle fritte
Basilico fresco Cipolla Olio extravergine di oliva
Ricetta "Sgagliozze"…e non chiamatela polenta fritta!
Ricetta "Sgagliozze"…e non chiamatela polenta fritta!
Prepariamo la polenta facendo intanto bollire l
Ricetta Alici fritte
Ricetta Alici fritte
Alici fritte. di L'aiutante di cucina in

Top