Ricetta Saltimbocca alla Romana

Saltimbocca alla romana un secondo piatto davvero semplicissimo da fare, saporito e, come dice anche il nome, che ti salta in bocca da quanto è buono! I saltimbocca alla romana sono un piatto tipico della cucina laziale e si preparano con pochi ingredienti e in pochissimi minuti. Realizzare i saltimbocca alla romana è molto semplice, basta avere pochi ingredienti ma di qualità è il gioco è fatto, ma vediamo insieme come procedere: prima di tutto con l'aiuto di batticarne, appiattite bene le fette di vitello, mettete al centro di ogni fetta di carne, una fetta di prosciutto crudo e una foglia di salvia; quindi fermate il tutto con uno stecchino.

Saltimbocca alla Romana Un piatto stuzzicante e veloce che "salta in bocca" da quanto e goloso! I Saltimbocca alla romana sono un tipico piatto della tradizione capitolina a base di fettine di vitella, prosciutto crudo dolce e salvia, da cuocere nel burro e vino; una sorta di scaloppina dal sapore pieno e ricco, da gustare rigorosamente calda appena fatta. Storia I saltimbocca alla romana, come per la maggiorparte delle ricette tradizionali, affonda le proprie radici in tempi lontani.

Materiali che necessitano essere preparati Saltimbocca alla Romana

  1. 10 fettine of vitello.
  2. 10 fette of prosciutto crudo.
  3. q.b. of salvia.
  4. q.b. of sale.
  5. q.b. of pepe.
  6. q.b. of farina.
  7. q.b. of burro.

Come fare i saltimbocca alla romana Disponete su ogni fettina di vitello una fetta di prosciutto crudo. Al centro di ognuna sistemate mezza fetta di prosciutto e su questa una foglia di salvia. Fissate insieme carne, prosciutto e salvia, infilzandoli con uno stecchino. I saltimbocca sono forse un piatto di origine bresciana, ma oggi è maggiormente famosa la specialità dei "saltimbocca alla romana", tipica della capitale italiana e fin dal tardo XIX secolo diffusasi anche in altre aree dell'Italia, (raggiungendo anche zone estere) fino a diventare uno dei piatti tipici più noti della cucina italiana.

Come fare Saltimbocca alla Romana

  1. Battiamo leggermente le fettine di vitello con un batticarne ed eliminiamo in caso fossero presenti, i nervetti, in modo da evitare che esse si arriccino in fase di cottura. Le massaggiamo con un mix di salvia tritata, un pizzico di sale e pepe nero, nella parte esterna. Nella parte interna adagiamo il prosciutto crudo e avvolgiamo il nostro involtino sigillando le estremità con due stuzzicadenti..
  2. Ripetiamo il procedimento fino a finire gli ingredienti. Infariniamo ora i nostri involtini. In una padella inseriamo un paio di noci di burro e lo facciamo sciogliere, cuociamo i nostri involtini sigillandoli su tutti i lati e poi 3 minuti la parte superiore e la parte inferiore. Sfumiamo a metà cottura con un bel bicchiere di vino bianco..
  3. Con la farina residua si creerà un fondo di cottura molto gustoso, che andremmo a versare sopra questi meravigliosi saltimbocca..

Saltimbocca alla Romana un secondo tipico romano Per parlare della ricetta originale dei Saltimbocca alla Romana mi sono rifatta a quella del critico culinario Pellegrino Artusi. Il critico culinario intanto contestualizza la ricetta nell'ottocento, verso la fine dell'ottocento e già allora veniva servita nelle trattorie romane. In un tegame lasciate fondere il burro, adagiate nel recipiente i saltimbocca in un solo strato, salateli, spruzzateli con circa mezzo bicchiere di vino e fatelo evaporare, pepateli e cuoceteli a fuoco alto per alcuni minuti facendoli colorire da entrambe le parti. Max Mariola interpreta la ricetta dei saltimbocca alla romana. Cerca le altre puntate complete e gli altri contenuti su su http://video.gamberorosso.it.

Ricetta Il mio ragù
Ricetta Il mio ragù
Questa variante di ragù è una versione
Ricetta Cornettini alla curcuma
Ricetta Cornettini alla curcuma
Poi ho impastato farina, lievito di birra,
Ricetta Linguine rigate con calamari e crema di piselli
Ricetta Linguine rigate con calamari e crema di piselli
Gli spaghetti con piselli e calamari costituiscono

Top